Orgasm Addict.

Pubblicato il da aliceciango.over-blog.it

letto di petali rosse annegato in profumi afrodisiaci,il mio corpo nudo, liscio, tondo, ansima. tende bianche e bucherellate annebbiano la vista in un sogno non percepibile, odore di cera bruciata, buio, fiamme e fuoco. immaginazione e sensazione. delta di calore parte dalla punta dei piedi e con estrema lentezza passa attraverso il piacere nascosto dalle ideologie imbarazzanti, arriva sulle mie isole e si ferma nell'intelletto, sfociando in un gran pianto. cascata di emozione percorre il letto bianco, bagnando in tal modo gli ultimi petali rossi rimasti inerti al grande flusso. l'attimo di piacere è fuggito, è tornata l'eterna infelicità. candele bruciate, petali neri, secchi, inodori, corpo lacerato da un orgasmo vissuto. il tempo rende estenuante l'attesa di pochi minuti inebrianti. la vita è fatta di attimi, dall'immensa tristezza ricerchiamo la felicità a piccole dosi.

ho bisogno di una dose.


Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post